Facebooktwitteryoutubeinstagramby feather

La Storia (parte 6)

Mentre il “World Magnetic” tour procedeva, fu documentato da due release molto speciali. In seguito alle tre serate sold-out di Mexico City al “Foro Sol Stadium” nel giugno del 2009, il DVD live “ Orgullo, Pasión y Gloria: Tres Noches en la Ciudad de México” ( diretto da Wayne Isham) vide la band offrire qualcosa di veramente speciale ai suoi fan dell’America Latina, visto che fu reso disponibile solo in Messico, Centro e Sud America ( e ovviamente su metallica.com!).

L’estate del 2009 vide anche una performance molto speciale , tra le altre , da un antico anfiteatro romano : l’Arena di Nimes , in Francia . Lo show fu successivamente pubblicato in un DVD distribuito esclusivamente in Francia intitolato “Français Pour Une Nuit” . Il resto dell’anno vide la band esibirsi nelle arene di Europa e Nord America e terminò davanti ad una strepitosa folla della Bay Area a Dicembre all’”HP Pavilion” di San Josè , California . Naturalmente , il 2009 non è stato solo dedicato ai tour nelle arene e ai DVD . In aprile ci fu la piccola questione dell’ingresso dei Metallica nella Rock And Roll Hall of Fame . Un notte memorabile che vide il padre di Cliff Burton , Ray , e Jason Newsted insieme sul palco per l’occasione . Il risultato fu una performance sferzante ed allo stesso tempo elegante di “Master of Puppets” e di “Enter Sandman” , con
Newsted riunito ai suoi ex compagni di band per la prima volta dopo tanti anni . Nel mezzo del “…Magnetic” tour ci fu anche una serata particolare al Madison Square Garden di New York , dove i Metallica suonarono al concerto benefico per il 25esimo anniversario della Rock And Roll Hall of Fame , il 30 ottobre 2009 . Tra gli altri gruppi che si esibirono ci furono gli U2 , Mick Jagger , i Black Eyed Peas e Aretha Franklin , ma i Metallica diedero prova del loro valore collaborando con questo gruppo di leggende . Suonarono con Lou Reed (“Sweet Jane” e “White Light/White Heat”) , Ozzy Osbourne (“Iron Man” e “Paranoid”) più Ray Davies dei “The Kinks” (“You Really Got Me” e “All Day And All of The Night”) . Fu una serata molto speciale che sottolineò la vasta gamma , e le varie dinamiche , delle abilità musicali della band .
Il 2010 vide la band iniziare l’anno tornando in Sud America per la prima volta in più di 10 anni con show aggiuntivi in America Centrale e in Messico , rispettivamente in gennaio e marzo (che videro la band suonare in Costa Rica , Guatemala , Perù , Porto Rico e Panama per la prima volta in assoluto) . Dopo aver dominato completamente l’America Latina , i Metallica tornarono di nuovo in Europa in Aprile per una primavera caratterizzata da un mix di date nelle arene e nei festival , e una serie di date storiche del Sonisphere si profilavano all’orizzonte . Il programma di questi show mastodontici di giugno ? Metallica , Slayer , Megadeth e Anthrax . I favolosi Big 4 dell’heavy metal moderno . Tutte le battutacce , i commenti o le lamentele scambiate tra le quattro band in precedenza erano ormai acqua passata quando si incontrarono a Varsavia , in Polonia , il 16 giugno 2010 per la prima delle sette date del Sonisphere che
li vide suonare insieme . In effetti le vecchie amicizie si riallacciarono , l’atmosfera fu elettrica e l’equilibrio perfetto , e le band diedero a centinaia di migliaia di fans soddisfatti uno spettacolo scatenato . Lo spettacolo a Sofia del 22 giugno fu proiettato in più di 1.000 sale cinematografiche di tutto il mondo ; fu trasmesso lo stesso giorno del concerto con un leggero ritardo dovuto alle differenze di orario . E come se questo non fosse abbastanza , ci fu un DVD live , un blu-ray e un box-set astutamente intitolato “The Big 4 Live From Sofia , Bulgaria” distribuito con un plettro dei Big 4 , due DVD a documentare l’intero spettacolo , 5 CD live , un booklet di 24 pagine e una foto di ciascuna delle band . Senza fermarsi per riprendere fiato , i ragazzi si spostarono agli antipodi per la tappa (le tappe) finale del tour . Si diressero in Australia e Nuova Zelanda tre volte per chiudere il “World Magnetic” tour davanti a fans in delirio da Christchurch fino a Perth e Sydney (si spostarono anche a Tokyo per due date in Settembre) . Infine , il 21 novembre 2010 , i Metallica si esibirono a Melbourne per l’ultimo concerto del “World Magnetic “tour , prima di tornare a casa per un periodo di riposo .

 


   

ZONAMETALLICA V4.0 FAN CLUB UFFICIALE ITALIANO DEI METALLICA #350 Copyright 2006 - 2014 Design by Mariosky Inc.

Powered by Warp Theme Framework
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.