Facebooktwitteryoutubeinstagramby feather

IL CO-MANAGER DEI METALLICA PARLA DEL LORO SUCCESSO COMMERCIALE: ‘NON C’È NESSUNO ANCHE SOLO PARAGONABILE A LORO’

Scritto da Zonametallica on . Postato in News

Il co-manager dei Metallica Peter Mensch ha parlato a Music Week riguardo alle filosofie che hanno visto lui, il suo partner Cliff Burnstein e la band ad un sodalizio industriale indissolubile dal 1984.
“È molto semplice,” ha detto Mensch a MW. “Ci piacciamo e ci rispettiamo a vicenda. Io e il mio partner abbiamo una specie di mantra: ‘come manager, hai i contratti che ti meriti.’ Ci sono delle azioni da compiere che sono intelligenti, tipo i Metallica, o attuabili ma che non rispettano quello che abbiamo da dire. Abbiamo qualche opportunità della quale ci piace discutere, pensiamo sia una cosa intelligente, loro pensano altrettanto, gli diamo qualche consiglio, loro commentano quel consiglio, noi andiamo avanti e torniamo con un piano d’azione.”
Mensch ha anche parlato dello straordinario successo della campagna dei Metallica per Hardwired… To Self-Destruct, e di come la band riesca a stare ben più di una spanna rispetto ai suoi pari.
“La lontananza riempie il cuore d’ affetto,” ha detto Mensch. “Hanno fatto uscire un grande disco. Non facevano un album da otto anni, è musica di qualità e hanno fatto qualche show altrettanto qualitativo. È andato oltre le aspettative perchè penso abbiano mantenuto la qualità del prodotto, quindi la musica è al primo posto. Numero 2, non si discute neanche sulla qualità della performance. Numero 3, non sono stati sul mercato Americano con un nuovo disco per anni. Hanno suonato in Europa e via dicendo, ma in America, dove hanno appena completato un tour sold out negli stadi, non suonavano da 8 anni. E numero 4 indovina un po’? Non c’è nessuno che neppure si avvicina a loro. Puoi dire che gli Stone ed i Roses hanno generato gli Oasis, i Pulp e i Blur che a loro volta hanno generato i Radiohead, i Coldplay e persino i Muse. Stiamo ancora aspettando i nuovi Metallica. Ricevo un sacco di e-mail in cui mi dicono ‘siamo i nuovi Metallica,’ e poi mi inviano della musica di merda. Non c’è nessun altro.”
Mensch e Burnstein, i fondatori di Q Prime Management, hanno giocato un ruolo significativo nel successo di Metallica, Def Leppard, Red Hot Chili Peppers e molti altri. Il loro roster attualmente comprende anche Muse, Disturbed, Volbeat e Baroness.
Hardwired…To Self-Destruct dei Metallica ha raggiunto il primo posto sulla rivista Billboard di fine anno sia per quanto riguarda la classifica di vendite per il miglior album rock, sia per quanto riguarda la classifica di vendite per il miglior album hard rock.
Il disco, uscito nel Novembre del 2016, ha venduto 1.1 milioni di unità nell’ arco del 2017, l’ unico album rock ad aver superato le 800.000 unità.
I Metallica si sono inoltre classificati al secondo posto per quanto riguarda gli artisti rock più mainstream sempre per il 2017. 5 canzoni dal nuovo album hanno fatto capolino nelle classifiche lo scorso anno, capitanate da Atlas, Rise! che ha svettato per due settimane in febbraio.
Inoltre i Metallica sono risultati essere i musicisti più pagati del 2017 secondo Forbes. I dati sono stati estrapolati nel corso di un anno, basandosi sulle tasse incassate tra il 1 Giugno 2016 e il 1 Giugno 2017. In quel periodo la band ha guadagnato 66.5 milioni di $

Trackback dal tuo sito.


   

ZONAMETALLICA V4.0 FAN CLUB UFFICIALE ITALIANO DEI METALLICA #350 Copyright 2006 - 2014 Design by Mariosky Inc.

Powered by Warp Theme Framework
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.