Facebooktwitteryoutubeinstagramby feather

Dicembre 2011

21-12-2011 | Metallica 30th Anniversary : Report dai Mercyful Fate

I Mercyful Fate sono stati tra le band che hanno suonato insieme ai Metallica per il secondo dei quattro show celebrativi in programma al Fillmore di San Francisco. Olé Bang, manager di vecchia data di King Diamond e dei Mercyful Fate, ha pubblicato recentemente sul sito web di King Diamond un resoconto dell’esperienza.

“Ho ricevuto alcune mail dove mi veniva chiesto di scrivere qualcosa sullo show dei Metallica… questo è un piccolo resoconto di quello che è successo.

“Tutto è iniziato un po’ di tempo fa, quando Lars Ulrich chiese ai Mercyful Fate se fossero disponibili per lo show. Si è cercato di mantenere una certa segretezza per assicurare l’effetto sorpresa. Quando fu tutto deciso, ci siamo diretti verso San Francisco; Timi, Michael, Hank ed io dalla Danimarca, e King ovviamente dal Texas. Sarebbe stata la prima esibizione live di King dal bypass. Eravamo tutti ansiosi ed eccitati per lo show, così ci incontrammo all’hotel di San Francisco dove avevamo prenotato. È stato bello rivedere insieme i ragazzi, per la prima volta in 18 anni. La mattina seguente (7 dicembre), siamo andati per fare il soundcheck, anche questo in tutta segretezza… in effetti siamo dovuti entrare al Fillmore tramite la cucina di un ristorante coreano, fin sopra le scale anticendio. Il soundcheck è stato letteralmente uno schianto. Michael ed Hank hanno ricevuto due Flying V, così come era pronto un basso per Timi. Qualche momento dopo, gli otto musicisti sul palco hanno iniziato a suonare, spendendo parecchio tempo sui dettagli in modo che ogni cosa fosse perfetta. King e James si sono messi d’accordo sulle parti vocali da dividersi, e dopo qualche aggiustatina ai monitor è stato un medley tutto d’un fiato. Complessivamente è stato un soundcheck tranquillo, la crew dei Metallica era davvero simpatica ed amichevole, a cui dobbiamo un enorme “Grazie!”. Durante il soundcheck, io e Livia (moglie di King Diamond) abbiamo scattato qualche foto, alcune delle quali sono state già messe online. Anche i Metallica avevano a disposizione i loro fotografi, e sono sicuro che abbiate già visto tutto. Il Fillmore era pronto per una grande serata, e solo a quel punto abbiamo visto chi fossero gli altri ospiti. Hanno fatto a turno per il soundcheck, mentre noi abbiamo trascorso un po’ di tempo al “Metallica Museum”. A quel punto, ci siamo presi una pausa pomeridiana per poi tornare intorno alle 9 della sera.

“Il posto era affollato, al piano di sopra nell’area VIP abbiamo avuto la possibilità di incontrare un sacco di vecchi amici del nostro mondo, alcuni dei quali non vedevamo da anni. Tra questi c’era anche Ron Quintana, nei primi anni ’80 ci aiutò molto a diffondere la nostra musica.

“Brian Slagel, il capo della nostra etichetta, era lì insieme a tanta altra gente che continuavamo ad incontrare.

“King è arrivato, completamente truccato, e si è diretto verso un piccolo camerino, proprio verso il palco, nel momento in cui suonava Lou Reed. Potrebbe aver trovato una piccola sorpresa quando è sceso dal palco, o magari qualcuno l’ha avvertito prima.

“Quando Jason è salito sul palco, era l’ora per i Mercyful Fate di farsi trovare pronti. Qualche secondo dopo che aveva lasciato il palco, abbiamo sentito Lars raccontare la storia dei ‘bei vecchi tempi’ di Copenhagen per le registrazioni dei loro primi album. I successivi 10 minuti sono documentati con i video e le mie parole non renderebbero giustizia… dopo di ciò non c’è molto altro da dire.

“È stata un’esperienza grandiosa, credo ci siano un sacco di commenti e di opinioni su come sia stato vivere il concerto dalla parte del pubblico.”

“La mattina seguente ci siamo congedati e siamo volati verso le nostre rispettive case…

“Oh, sì, ci siamo visti dopo lo show, e sì, siamo andati in un posto a berci qualche drink… ma questa è un’altra storia (privata).”

20-12-2011 | Metallica al Rock In Rio di Lisbona a maggio 2012

Il sito ufficiale della band ha annunciato un’altra data per la prossima estate ; Il grande Festival del Rock In Rio di Lisbona vedrà la partecipazione dei Four Horsemen il 25 maggio 2012 . La band ha annunciato inoltre che verrà suonato anche qui il Black Album per intero !!!

11-12-2011 | Tutte le tracce di Beyond Magnetic !!

Stanotte al “The Fillmore” di San Francisco si è conclusa l’ultima delle quattro date per i festeggiamenti del Trentennale della band . L’ultima traccia proposta dai Metallica in sede live dalle Session di Death Magnetic è stata “Rebel Of Babylon” che va a completare le precedenti “Hate Train” , “Just a Bullet Away” & “Hell And Back” . Per gli iscritti al Metclub Americano sono state regalate tutte le tracce da studio via mail . Per tutti gli altri l’EP in formato digitale uscirà il 13 dicembre su I-Tunes .

06-12-2011 | Hate Train : “Unreleased track da Death Magnetic” !!!

Nella serata al The Fillmore di San Francisco per la prima delle 4 notti del Trentennale della band (stiamo preparando i vari reportage) è stata suonata “Hate Train” , traccia mai uscita tratta dal pacchetto di Death Magnetic del 2008 . Così la band ci ha regalato la versione da studio (era solo per gli iscritti al Fan Club Americano) da scaricare che ormai gira all’impazzata !!! Di seguito potrete leggere le lyrics :

HATE TRAIN

Hate is a train
That thunders aimless through my head
And hate is the fame
Chained to the wheel until I’m dead

Rage is a flame
Creates a touch to boil the seas
And rage is to blame
Forever sorry I shall be

And from a darkness I descend
Clenching a torch of sweet revenge

You took away tomorrow, still I stand
I ride into the sorrow, still I stand
You took away tomorrow, still I stand
Straight down into the sorrow, but still I stand

Wrath is the name
Branding suffer onto you
And wrath takes the shame
And holds me down until its through

And from a darkness I descend
Clenching a torch of sweet revenge

You took away tomorrow, still I stand
I ride into the sorrow, still I stand
You took away tomorrow, still I stand
I sink into the sorrow, but still I stand

And hate is a train
A beast awakened by your call
And hate is a train
A beast that never slows at all

And from a darkness I descend
Clenching a torch of sweet revenge
Burst into flame, the bitter end
And shake the gates of hell again

I’m left to drown in sorrow…

You took away tomorrow, still I stand
I ride into the sorrow, still I stand
You took away tomorrow, still I stand
You left me here with sorrow, still I stand

03-12-2011 | Il video di “The View” fa il suo debutto oggi !!!

Come ben sappiamo , Lou Reed ed i Metallica hanno chiamato il pluripremiato regista Darren Aronofsky per dirigere il video musicale per la loro traccia “The View” (non “Iced Honey” , come inizialmente riportato) tratta dall’ultimo disco “LULU” . La clip, che presenta scene girate nella San Francisco Bay Area , farà il suo debutto online oggi Sabato 3 dicembre a IFC.com . E’ stato coinvolto nel progetto come direttore della fotografia il cameraman di Aronofsky , Matthew Libatique , che ha lavorato su tutte le uscite di Aronofsky; che includono anche una nomination all’Oscar per film come”Black Swan” e “The Wrestler” – ed è stato inoltre direttore della fotografia per alcuni film di Spike Lee . Lars Ulrich ha dichiarato che lavorare con Reed e Aronofsky è come “vivere un sogno.” Ha aggiunto: “Come se fare un disco con Lou Reed non sia sufficiente, adesso arrivo a fare un video con Darren Aronofsky , che è stato tra i miei registi preferiti dal suo primo film , ‘Pi’ “. Reed , nel frattempo, ha detto di sperare che il video diventi “il suo prossimo ‘Black Swan’ . “


   

ZONAMETALLICA V4.0 FAN CLUB UFFICIALE ITALIANO DEI METALLICA #350 Copyright 2006 - 2014 Design by Mariosky Inc.

Powered by Warp Theme Framework
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.