Facebooktwitteryoutubeinstagramby feather

Dicembre 2010

17 dicembre 2010 | Big Four confermato in Francia !!

Anche in Francia è stato confermato il Tour dei Big Four che saranno presenti nella città di Amneville , sabato 9 luglio . E’ la prima volta che tutta la carovana visita la Francia . Ora speriamo che un nuovo annuncio si sposti nelle altre città dove i Big Four lo scorso anno non hanno visitato… Quali ?? Svezia , Finlandia ma soprattutto Italia !!!!! Stay Rock !!!

Per informazioni sui tickets : http://fr.sonispherefestivals.com/

16 dicembre 2010 | Big Four : Lars – Dave – Kerry & Scott dicono la loro

Dopo una serie di concerti acclamati dal pubblico, i “Big Four” torneranno insieme nel 2011. Metallica, Slayer, Megadeth e Anthrax, i cosidetti “Big Four” del thrash metal, faranno da headliner alla prima serata del Sonisphere Festival il prossimo 8 luglio.

“Quando abbiamo suonato ai Sonisphere la scorsa estate, abbiamo sentito di far parte di qualcosa di speciale,” ha spiegato il batterista dei Metallica Lars Ulrich. “La sintonia tra le band era incredibile, qualcosa di inimmaginabile prima. I fan hanno risposto in modo grandioso, quindi non c’era motivo per non rifare questa esperienza! Sono molto eccitato del fatto che il primo show dei “Big Four” nell’europa occidentale si terrà a Knebworth, dove da anni si alternano grandissimi artisti.”

Anche i membri delle altre band hanno espresso la loro eccitazione per il ritorno dei “Big Four”.

Kerry King, degli Slayer: “Siamo sempre eccitati per i concerti dei “Big Four”. Adesso l’Inghilterra è in attesa di essere devastata da questa bomba heavy metal!”
Dave Mustaine, dei Megadeth: “I concerti dei “Big Four” sono l’evento più importante e più eccitante che sia mai accaduto nella storia degli show metal, e forse dell’intera industria musicale. Sono grato di far parte di questa enorme celebrazione del thrash, dello speed e del buon vecchio heavy metal!”
Scott Ian, degli Anthrax: “Regalo di Natale anticipato per noi… altri concerti dei “Big Four”! Gli show che abbiamo fatto insieme ai nostri fratelli dei Metallica, Slayer e Megadeth non solo sono stati tra i punti più alti del 2010, ma anche tra i migliori show a cui gli Anthrax abbiano mai partecipato. Condividere questa esperienza con i fan britannici sarà grandioso.”

Non è ancora chiaro se quella a Knebworth sarà l’unica data, oppure se le band hanno intenzione di intraprendere un vero e proprio tour.

13 dicembre 2010 | Il Big Four al Sonisphere di Knebworth !!!

Neppure il tempo di mettere il nuovo sito ZM V3.0 che l’annuncio che vedrà il Big Four al Sonisphere di Knebworth arriva impetuoso . Metallica – Slayer – Megadeth & Anthrax tornano così per il grande spettacolo ; stavolta a Knebworth venerdì 8 luglio 2011 . Per info e costi sui tickets : http://uk.sonispherefestivals.com/buy-tickets/ . State sintonizzati che a quanto pare non sarà l’ultima data !!!

12 dicembre 2010 | Lars: “Non sono nè avido nè Anti-Internet”

Dan Rutledge di Rip It Up magazine ha condotto un’intervista con Lars Ulrich prima del concerto di Auckland, in Nuova Zelanda. Di seguito un estratto della chiacchierata

Sulle cose più folli su se stesso che ha letto su Internet :

Ulrich:. “Non ne leggo molte, voglio dire, naturalmente ogni tanto finisco per darci un’occhiata ma se riesco provo a non cedere… Il grande pregio di Internet, ovviamente, è che si può avere accesso a tante informazioni senza fatica, se hai bisogno di leggere recensioni, hai tutto lì a disposizione. Il difetto invece, è che Internet offre a tutti la possibilità di dire la loro potendo anche rimanere anonimi. E a volte, come sapete, le cose che le persone scrivono possono non essere particolarmente piacevoli o rispettose. Ma diciamo che nel corso degli anni mi si sono allargate le spalle e non trovo più grande interesse a scoprire quello che gli altri pensano di me. Sai, quando hai 20 o 30 anni, hai la curiosità di sapere cosa scrive la gente di te ma quando arrivi come me a 150 anni trovi tutto meno interessante. Naturalmente, in alcune situazioni, quando ad esempio inizi un tour o cose del genere, succede che il tuo manager ti manda dei link a recensioni del concerto eccetera, ma a me non va di passare troppo tempo seduto a googlare su me stesso e scoprire cosa gli altri pensano di me. Con questo non voglio dire che non uso Internet, anzi, lo utilizzo come qualsiasi persona, solo non per quanto riguarda me stesso, ma quando sono alla ricerca di informazioni più interessanti”.

Sulle cose più strane su se stesso che ha letto su Internet :

Ulrich: “Penso che probabilmente la cosa più strana sia stata in merito alla vicenda Napster. E io non sono il tipo che spende un sacco di tempo a difendere sé stesso, non sento questo bisogno particolare. Ebbene, la cosa davvero strana sulla vicenda Napster è che ci etichettavano come anti-Internet… Voglio dire, a casa mia abbiamo qualcosa come nove computer. Abbiamo un computer in ogni stanza. Ho un iPad e tre iPhone … Io sono la puttana dei computer. Scherzi a parte. La metà del fatturato Steve Jobs l’ha fatto grazie a me, fidati. Quindi tutta questa cosa di ‘Lars Ulrich è anti-Internet’ non è proprio vera. Ho sempre avuto un rapporto incredibilmente distaccato con il denaro. Ed era così anche quando i soldi non li avevo…non era importante per me. E ora che siamo fortunati ad avere i soldi, non mi siedo lì a guardare i miei saldi bancari o contare i soldi o a gestire i movimenti del conto dei Metallica … ‘Se facciamo questo, se facciamo quest’altro’ Voglio dire, la cosa bella di avere successo è che ti dà libertà, ti dà la libertà di non pensare che, in realtà, è la cosa migliore. E ti dà la libertà di investire i soldi nuovamente negli spettacoli e nei viaggi e nel fare funzionare il tutto. Riassumendo: ci interessa gestire quello che circonda i Metallica, le nostre canzoni e il nostro nome. Ma anti-Internet? È follia. Avidi? Assolutamente no!”

12 dicembre 2010 | Metallica & AC/DC nella Top 24 dei Tour del 2010

Metallica e AC/DC rientrano nella lista dei 25 migliori Tour del 2010 stilata dalla rivista Billboard , che parte dalle date del 28 novembre 2009 e 20 novembre 2010 . Gli AC/DC hanno incassato la cifra impressionante di $ 122.600.000 con un pubblico di oltre 1 milione di persone con solo 28 spettacoli. I Metallica d’altra parte hanno incassato $ 62 milioni, prevalentemente con spettacoli internazionali , con più di 200 shows del World Magnetic Tour . Con solo 33 spettacoli i Metallica hanno avuto un pubblico di oltre 700 000 persone.

I 25 più grandi tour del 2010, secondo la rivista Billboard :

01. Bon Jovi: US $ 146.507.388
02. U2: US $ 131.502.369
03. AC / DC: US $ 122.633.027
04. Lady Gaga: US $ 116.227.987
05. Black Eyed Peas: US 81.579,114 mila dollari
06. James Taylor e Carole King: US 62.326,41 mila dollari
07. Eagles: US 62.166,344 mila dollari
08. Metallica: US 61.947,556 mila dollari
09. Dave Matthews Band: US 61.247,906 mila dollari
10. Paul McCartney: US 55.760,403 mila dollari
11. Michael Buble: US 52.887,642 mila dollari
12. Trans-Siberian Orchestra: US 47.395,108 mila dollari
13. Tim McGraw: US 44.782,598 mila dollari
14. Tom Petty & The Heartbreakers: US 44.696,605 mila dollari
15. Taylor Swift: US 40.312,81 mila dollari
16. André Rieu: US 39.992,285 mila dollari
17. Brad Paisley: US 38.638,839 mila dollari
18. McEntire George Strait e Reba: US 36.666,304 mila dollari
19. Justin Bieber: US 35.600,276 mila dollari
20. Nickelback: US 35.035,196 mila dollari
21. Phish: US 33.240,962 mila dollari
22. Miley Cyrus: US 33.126,226 mila dollari
23. Rascal Flatts: US 31.465,481 mila dollari
24. Carrie Underwood: US 29.743,522 mila dollari
25. Tiësto: US 28.626,366 mila dollari

04 dicembre 2010 | Kirk & Rob contro la costruzione di una spiaggia

La contea di Surf Coast ha intenzione di costruire nuove strutture presso Bells Beach, famosa spiaggia australiana molto apprezzata dai surfisti. I lavori riguardano la costruzione di nuove piattaforme, oltre che la conversione momentanea di parcheggi per auto in spiazzi adibiti alla sosta di pullman. Kirk Hammett e Robert Trujillo, i quali hanno recentemente surfato sulla spiaggia, hanno registrato un video di protesta. Anche il leader della Sea Shepherd Conservation Society, il capitano Paul Watson, fa parte del movimento di protesta. “Dobbiamo fermare questo sviluppo forzato, dobbiamo smettere di giocare con la natura a nostro piacimento. La gente viene a surfare qui proprio perché il posto è così naturale. È per questo che anche io sto supportando la Bells Beach Preservation Society,” ha spiegato il capitano. La contea, da parte sua, afferma che le costruzioni sono necessarie per incrementare il turismo e per ampliare le possibilità demografiche di quest’area. Ma a parte sistemare i problemi di quest’area, i gruppi di surfisti vogliono che la spiaggia rimanga intatta. Il rappresentante della Torquay Surfrider Foundation, John Foss, ha spiegato che bisogna andare con i piedi di piombo in questi casi: “È una riserva di piccole dimensioni, non è adatta a ricevere un gran numero di persone.”

Anche Graeme Stockton, membro del SANE (Surfers Appreciating the Natural Environment) è contrario all’accoglienza di troppi turisti: “Secondo noi è una pessima idea cercare di attirare troppa gente, se bisogna modificare qualcosa bisogna farlo con il consenso di tutti e in modo oculato.”

Per vedere Kirk & Rob Surfare in Australia Clicca Qui

Ecco di seguito il video di protesta “VIDEO”

01 dicembre 2010 | I Numeri del “Live at Grimey’s” e del DVD “Big Four”

Il nuovo EP live Metallica Live at Grimey’s ” ha venduto circa 3.000 copie negli Stati Uniti su un totale dall’uscita di soli 3 giorni (da Venerdì a Domenica). L’album è stato venduto come CD standard e una limited edition di 1500 pezzi in vinile (2 vinili all’interno). Uscito Venerdì 26 novembre il “Live at Grimey’s” è disponibile in circa 700 negozi di dischi indipendenti che supportano Record Store Day . I brani sono stati registrati il 12 giugno 2008 in un seminterrato della capacità di 150 persone proprio sotto il negozio Grimey’s New Music & Preloved a Nashville . Lo spettacolo è stato un riscaldamento per la prestazione di debutto della band al Festival di Bonnaroo in quella stessa settimana . Il nuovo DVD e Bluray “The Big Four: Live from Sofia, Bulgaria”, girato lo scorso giugno e che partecipano Metallica, Slayer, Megadeth e Anthrax, è diventato disco d’oro in Norvegia, Portogallo, Nuova Zelanda e in Germania, e doppio disco di platino in Francia e in Australia . “The Big Four: Live from Sofia, Bulgaria” ha debuttato al primo posto nella sfilata di video della grande musica di Billboard i primi di novembre, con 22.000 copie vendute. Il DVD inoltre ha debuttato al numero uno in Canada, Regno Unito e in Australia, e al numero quattro in Germania .

01 dicembre 2010 | Enter Sandman prima nei migliori assoli col Wah – Wah

Dopo il tremolo , il fuzz e il riverbero, il wah-wah è stato uno dei primi effetti per chitarra, e sicuramente è uno dei più espressivi. La sua natura intrinseca fa sì che ognuno usi il wah-wah in modo un po’ diverso. Alcuni chitarristi utilizzano il pedale a tempo con la canzone. Alcuni lo usano per sottolineare dei fraseggi. Queste differenze nell’utilizzo sono una grande metafora della chitarra stessa. Ecco a voi i migliori assoli col wah-wah.

1. Metallica, “Enter Sandman”
L’assolo che ha lanciato centinaia di assoli dei primi anni ’90, ‘Enter Sandman’ è un tour de force stilistico, con bending blues, arpeggi a plettrata alternata, tremolo, ma sopratutto c’è un grandissimo lavoro di wah. Il pezzo è reso ancora migliore dai piccoli lick in wah di derivazione blues che ricorrono durante la seconda strofa che precede l’assolo, senza però dare l’idea di cosa sta per arrivare.

2. Cream, “White Room”
3. Guns N’ Roses, “Sweet Child o’ Mine”
4. Steve Vai, “Bad Horsie”
5. Frank Zappa, “Inca Roads”
6. Stevie Ray Vaughan, “Voodoo Child (Slight Return)”
7. Van Halen, “Poundcake”
8. David Bowie, “Cracked Actor”
9. Led Zeppelin, “Whole Lotta Love”
10. Living Colour, “Cult of Personality”

01 dicembre 2010 | Lars parla a “The Racket”

Il batterista dei Metallica Lars Ulrich è stato recentemente intervistato da Andrew Haug, conduttore del programma radiofonico “The Racket” che va in onda sull’emittente australiana Triple J. Ecco alcuni estratti della chiacchierata.
Riguardo cosa ne pensa di “Death Magnetic” a due anni dalla pubblicazione:
Ulrich: “Faccio fatica a ricordare un album dei Metallica che dopo questo tempo sia ancora visto in maniera positiva. ‘Death Magnetic’ ha una bella durata di vita. L’abbiamo finito circa 2 anni e mezzo fa. L’ultima volta che ero a casa ho ascoltato 3-4 canzoni in macchina, e ancora suona bene… ha una grande energia, ti arriva in faccia. Per diversi altri album trovavamo dei difetti subito dopo averli pubblicati, ma ‘Death Magnetic’ è visto ancora in maniera positiva.”

Riguardo le critiche sulla presunta esagerata compressione di “Death Magnetic”:
Ulrich: “Facciamo quello che possiamo, e cerchiamo di farlo al meglio. Non siamo perfetti. A quanto pare, in questo ambito, ci sono delle cose un po’ delicate da trattare. [ride] Ti siedi e dici, ‘Ok, aumentiamo il volume quanto più possibile’, e poi magari dopo che lo fai a qualcuno viene una cazzo di ernia. Non sai mai bene come gestire la cosa. Ovviamente è diverso ascoltare l’album su delle piccole cuffiette, in MP3 super compressi, rispetto magari a un mega stereo spacca culi. La gente trova sempre qualcosa che non va, noi cerchiamo di fare il nostro meglio in tutti i fronti. Questa cosa potrebbe esserci scappata… potremmo aver impostato… È a 11 che si mette di solito? Potremmo aver messo a 12.”

01 dicembre 2010 | Big Mick & Paul Owen intervistati

Entech TV ha recentemente intervistato “Big Mick” Hughes e Paul Owen, due ingegneri del suono dei Metallica, durante il tour australiano della band. Potete vedere di seguito il video della chiacchierata . Big Mick si occupa del mixing nei concerti dei Metallica dal tour europeo del novembre 1984 fino ad oggi . Paul Owen lavora con la band da 24 anni, e ha all’attivo circa 1300 concerti

VIDEO


   

ZONAMETALLICA V4.0 FAN CLUB UFFICIALE ITALIANO DEI METALLICA #350 Copyright 2006 - 2014 Design by Mariosky Inc.

Powered by Warp Theme Framework
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.