Facebooktwitteryoutubeinstagramby feather

Dicembre 2009

29 dicembre 2009 | Lars soffre di Acufene

Albany, New York (CNN) — Il volume nel Times Union Center è alto, molto alto. La folla grida: “Metallica…Metallica!”. Lars Ulrich tiene in mano una bacchetta, la alza per aria, e per una frazione di secondo c’è silenzio misto a frenesia. Ulrich abbassa la bacchetta colpendo un piatto, al cui rumore subito si aggiunge il fragore delle chitarre, basso, e della sua stessa batteria che pesta come non mai.
“Suono musica rock ad altissimo volume da praticamente 35 anni,” dice Ulrich, 46 anni, batterista dei Metallica. “Non ho mai usato nessun tipo di protezione per le mie orecchie.”
All’inizio della carriera, senza protezioni alle orecchie, il rumore dei concerti iniziava a tormentare Ulrich anche in altri momenti. “È come un suono nelle orecchie, un fischio, costante,” dice Ulrich. “Non va mai via. Non finisce mai.”
Il problema è che questo fischio non è provocato da nessun suono reale. Si tratta di una condizione chiamata acufene (tinnitus in latino e inglese), ossia la percezione del suono anche quando in realtà non c’è.”È una sensazione auditiva non reale, come quando ti amputano un braccio, ma tu comunque senti dolore in quella parte del corpo,” spiega Richard Salvi, un esperto a livello mondiale di questa patologia, direttore del “Center For Hearing and Wellness” alla Università degli Studi di Buffalo, New York. “Accade la stessa cosa quando sei affetto da acufene.”L’acufene può essere persistente o intermittente. Molto spesso è percepito come un fischio molto alto nelle orecchie, ma si possono udire anche altri suoni. Più di 50 milioni di persone negli Stati Uniti d’America sono affette da acufene a diversi gradi di intensità, secondo l’American Tinnitus Association. Per circa 12 milioni di queste persone, il rumore è realmente disabilitante.All’inizio, Ulrich ha spiegato che il rumore nelle orecchie era appena percettibile. Il problema diventò più grave durante il tour del 1988, iniziando a manifestarsi durante il sonno. “Molte volte mi capitava di addormentarmi con la televisione accesa. Durante la notte, poi, mi svegliavo e andavo a spegnerla. A volte, però, mi svegliavo per andare a spegnere la televisione, peccato che la televisione fosse spenta”, ha spiegato Ulrich. “La TV non era affatto accesa. Questa cosa ha iniziato ad accadere di frequente, e quindi ho capito che forse c’era qualcosa che non andava.”
Ci sono diverse teorie al riguardo, ma gli scienziati non sanno con precisione quali sono le cause che provocano l’acufene. Tuttavia c’è un minimo comune denominatore: rumore ad alti volumi. “La causa più comune è sicuramente l’esposizione a livelli di rumore insostenibili,” spiega Norma Mraz, dottoressa di audiologia ad Atlanta, Georgia. “Il rumore può essere originato da diversi dispositivi: iPod, giocattoli per bambini, macchinari di vario genere. Tutte cose che espongono costantemente le persone a livelli di rumore molto alti, senza le giuste precauzioni.”
Mraz spiega che l’acufene può manifestarsi con il danneggiamento delle cellule epiteliali presenti nella coclea, una struttura all’interno dell’orecchio che ha il compito di tradurre il suono in impulsi nervosi da mandare al cervello. “È come camminare sull’erba,” spiega Mraz. “Quando inizi a camminare, l’erba si piega, ma poi subito si rialza. Se continui a camminare sullo stesso posto per parecchio tempo, beh l’erba, o le cellule epiteliali nel nostro caso, rimarranno piegate a terra. La stessa cosa accade nel nostro orecchio. La differenza è che non possiamo tagliare l’erba e aspettare che ricresca. Le cellule epiteliali rimangono danneggiate e il nostro corpo non è capace a rigenerarle.”
Mano a mano che le cellule epiteliali si danneggiano, il cervello cerca di compensare questa disfunzione, generando la percezione di un “fischio” o “fruscio” nell’orecchio. Tuttavia l’esposizione a rumore e solo una delle possibili cause dell’acufene. Secondo l’American Tinnitus Association, un trauma alla testa o al collo, alcuni tipi di tumore, ma anche diversi farmaci potrebbero essere altre cause di questa patologia. Anche l’abbassamento dell’udito, tipico dell’età avanzata, può portare all’acufene.
Ulrich ha spiegato che i suoi problemi sono progrediti nel tempo, dopo diversi lunghi e rumorosi tour con i Metallica. Dopo essere diventato cosciente della sua condizione, Ulrich ha iniziato a usare speciali tappi per le orecchie. Nonostante la sua condizione continui ad assillarlo, il batterista ha spiegato che l’acufene sarebbe potuto essere molto peggiore, e dopo tutti questi anni ha imparato a tollerarlo. Ulrich ha detto inoltre di essere molto preoccupato per la nuova generazione, la cosidetta iPod-generation, che ascolta musica ad altissimo volume, e non è al corrente dei problemi auditivi che tutto questo potrebbe comportare. “Se ti provochi un taglio sul naso, in una settimana sarà apposto,” ha spiegato Ulrich. “Ma quando ti provochi un taglio al timpano, o danneggi l’apparato uditivo, questo non si sistema. Io cerco di farlo capire ai giovani… quando l’udito se n’è andato, se n’è andato, non c’è rimedio.”

16 dicembre 2009 | Jonschwil 18 giugno 2010 : “L’Apocalisse!!!”

Appena confermata la presenza del Big Four Tour a Zurigo in Svizzera per un evento che avrà dell’incredibile . Il 18 giugno si scatenerà l’inferno perchè oltre a Metallica , Slayer , Megadeth ed Anthrax ci saranno anche gli Heaven & Hell , i Motorhead ed i Mastodon.. ZONAMETALLICA si sta già mobilitando per organizzarsi ; non si può perdere un evento del genere !!!! Prevendita dal 21 dicembre per tutti quanti!!!!!!!!!!!!!!!

15 dicembre 2009 | Intervista a Trujillo

Jon Matsumoto di MercuryNews.com ha recentemente condotto una intervista con il bassista dei Metallica Robert Trujillo. Alcuni estratti della chiacchierata sono riportati di seguito.

Riguardo il documentario “Some Kind of Monster”:
“All’inizio tutte le telecamere che c’erano in giro mi stavano facendo impazzire. Non c’era un minimo di privacy perché anch’io facevo parte dello spettacolo. Dopo un po’, comunque, ho capito che semplicemente dovevo essere naturale e non pensare alle telecamere e a tutte le persone che c’erano con noi. È stato un periodo di transizione per il gruppo, e James in quel periodo non era sicuramente in una posizione molto stabile.”

Riguardo “Death Magnetic”:
“Ho messo del mio in parecchia roba nell’album. Ma, al di là di questo, credo che il ruolo sia stato principalemente quello di capire come funziona il songwriting dei Metallica Dovevo assorbire il modo in cui lavora la band. Quando Lars e James scrivono gli arrangiamenti per le canzoni, è una cosa molto speciale. Bisogna lasciarli lavorare insieme, senza bloccare l’energia tra loro.”

Riguardo essere stato il sostituto di Jason Newsted, e il fatto di essere stato subito accettato nella band:
“Io sono arrivato in un momento di transizione, e proprio in quel periodo i ragazzi avevano capito che dovevano trattare le persone con un po’ più di rispetto. Hanno avuto sicuramente dei problemi con Jason, ma non è sicuramente questo il posto per parlarne. Jason è un bravo ragazzo, ho avuto grandi esperienze con lui.”

Riguardo l’introduzione dei Metallica alla Rock And Roll Hall Of Fame:
“La cosa più importante riguardo la nostra introduzione è stata portare la con sapevolezza che anche le band del mondo hard rock, metal, siano riconosciute dal mondo della musica. Abbiamo già i Black Sabbath nella Hall of Fame. Anche gli UFO e i Rush lo meriterebbero, per lo stesso motivo, e anche tante altre band di diverse parti del globo. Non deve essere per forza incentrato su band americane o inglesi”

15 dicembre 2009 | Big Four Tour ?? Si farà !!!

Dal sito ufficiale : Per mesi avete postato e chiacchierato riguardo questa cosa e adesso siamo qui per confermarvela..Metallica, Slayer, Megadeth e Anthrax condivideranno lo stesso palco per la prima volta in assoluto!
Vedrete tutti e 4 i gruppi ai concerti del Sonisphere a Varsavia in Polonia e Praga in Repubblica Ceca, il 16 e il 19 giugno 2010, con alcune altre date in via di approvazione; potete stare sicuri che questi concerti non saranno gli unici due.
Nelle parole di Lars: “Chi avrebbe mai pensato che dopo più di 25 anni dall’invenzione del thrash metal, le 4 band più significative sarebbero state non solo ancora in giro e più popolari che mai, ma che avrebbero anche suonato insieme per la prima volta? Che botta mentale! E andiamo!”Cosa possiamo dire di più?

09 dicembre 2009 | I Metallica tornano al Sonisphere Festival 2010

Nell’estate del 2009 i Metallica hanno fatto da Headliner al nuovo Sonisphere Festival in alcune città Europee per il World Magnetic Tour.. Date cosiddette “Open” , rispetto all’Indoor che ha toccato anche Milano e Roma . Sul sito ufficiale hanno annunciato la prima data ufficiale del Sonisphere Festival per il 2010 dove saranno di nuovo Headliner ; affiancati niente meno che da “Slayer , Anthrax e Mastodon”… La data ufficiale per il momento è quella a Varsavia in Polonia il 16 giugno 2010…Attendiamo sviluppi di altre date

03 dicembre 2009 | Nomination per The Unforgiven III

Dal sito ufficiale : Stasera quelli della Recording Academy hanno annunciato di averci nominato ad un Grammy per la canzone “The Unforgiven III” da Death Magnetic, nella categoria Best Hard Rock Performance . E’ un onore essere inclusi insieme ai nostri compagni candidati Alice In Chains, AC/DC, Linkin Park e Nickelback. La cerimonia si svolgerà il 31 gennaio 2010 allo Staples Center di Los Angeles e sarà trasmesso sulla CBS television

02 dicembre 2009 | Lars sarà nell’autobiografia di Glenn Hughes

Il leggendario cantante e bassista Glenn Hughes (ex-DEEP PURPLE, BLACK SABBATH) pubblicherà la sua autobiografia nel 2010. Il libro, redatto insieme a Joel McIver e contenente una introduzione scritta da Lars Ulrich dei Metallica, uscirà in una prima edizione deluxe contenente delle foto rare e un esclusivo EP in vinile. Il distributore, Foruli Publications, è una società conosciuta al livello mondiale per l’alta qualità dei suoi prodotti. Dalla prossima primavera sarà possibile già ordinare il libro. Maggiori dettagli saranno disponibili nei primi mesi del 2010


   

ZONAMETALLICA V4.0 FAN CLUB UFFICIALE ITALIANO DEI METALLICA #350 Copyright 2006 - 2014 Design by Mariosky Inc.

Powered by Warp Theme Framework
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.