Facebooktwitteryoutubeinstagramby feather

DEE SNIDER SUI METALLICA: ‘QUEI FIGLI DI PUTTANA SI SONO MERITATI OGNI FOTTUTO DOLLARO CHE HANNO GUADAGNATO’

Scritto da Zonametallica on . Postato in News

Durante una nuova sessione di domande e risposte con Meltdown della stazione radio WRIF 101.1 FM di Detroit, Michigan, il frontman dei Twisted Sister Dee Snider ha parlato del suo apprezzamento verso l’etica del lavoro dei Metallica dopo che le due band erano andate in tour assieme nei loro esordi.
“Quei figli di puttana si sono meritati ogni fottuto dollaro che hanno guadagnato,” ha detto Dee. “Non avevano mai ceduto, finchè non hanno fatto un disco ‘Alternica’. Che sono convinto fosse un gran disco, ma in quel momento hanno ceduto. Ma da quel momento hanno combattuto duro.”
Ha coninuato: “è una storia vera. Siamo in tour coi Metallica e siamo in Olanda, sono sul bordo del palco a guardare il loro set. Mi giro verso il mio bassista e gli faccio, ‘questi ragazzi hanno un sacco di cuore, ma non andranno da nessuna parte.'”
“Come ho detto, sono brutalmente onesto. L’ho fottutamente urlato. Che coglione! Non avevo nulla contro di loro. Come ho appena detto, sono davvero heavy. Ma hanno fatto in modo che la gente accettasse proprio quanto sono heavy, ed è questa la cosa grandiosa dei Metallica.”
Snider ha anche difeso il batterista dei Metallica Lars Ulrich riguardo la famigerata battaglia legale della band nel 2000 contro Napster. I Metallica avevano denunciato quel servizio di file sharing, dichiarando che permetteva agli utenti di scaricare illegalmente musica senza pagare royalties alla band.
Ricordando i giorni prima che il download di musica illegale fosse introdotto, Dee ha detto: “è come quando vai dal fruttivendolo pensando di comprare qualche fragola e un po’ d’uva. Dalla maggior parte dei fruttivendoli dove sono stato il tizio ti dice di assaggiarne uno, e ti permettono di provare una fragola o un chicco. E tu allora ‘ sai cosa? Non sono ancora mature,’ e te ne vai. Oppure dici ‘Wow! Mi piacciono.’ A quel punto, tu non rubi le fragole, le paghi. Per me questo assaggio era una grande cosa. Si tornava agli anni 50 quando la gente era solita andare nei negozi di dischi, ne mettevano su uno attaccandosi con le cuffie ed ascoltavano la musica. E quando la ascolti allora puoi dire che ti piace e la compri oppure che ti fa schifo e non la compri, va bene così.”
Dee ha proseguito dicendo che “la gente ha messo alla gogna i Metallica” per essere andati contro Napster e denunciando utenti anonimi di quel programma, oltre a 3 università, per violazione del copyright.
“Non credo che Lars si sia epresso troppo bene,” ha detto Snider. “ma è stato crocifisso.”
I Metallica hanno denunciato Napster dopo che la band ha scoperto che una demo del loro singolo I Disappear stava girando sul loro servizio prima della sua uscita.
Nel Maggio del 2000, Ulrich ha consegnato letteralmente un rimorchio di carta a Napster Inc., con una lista di centinaia di migliaia persone che utilizzavano il software della compagnia per condividere in maniera non autorizzata gli mp3 delle canzoni dei Metallica.
I rappresentanti dei Metallica hanno compilato una lista di 60000 pagine contenente gli ID di 335435 utenti di Napster nel giro di una settimana in risposta alla promessa di Napster stesso di chiudere gli account degli utenti che condividevano materiale senza permesso. I veri nomi non sono stati inclusi nella lista.

Trackback dal tuo sito.


   

ZONAMETALLICA V4.0 FAN CLUB UFFICIALE ITALIANO DEI METALLICA #350 Copyright 2006 - 2014 Design by Mariosky Inc.

Powered by Warp Theme Framework
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.