Facebooktwitteryoutubeinstagramby feather

Books

A Visual Documentary La Storia & I Testi Metallica Canzoni I Quattro Cavalieri The Photographs
Testi & Traduzione So What! Justice For All This Monster Lives Le Canzoni dei Metallica
Metallica/Ross Halfin Metallica e la Filosofia To Live Is To Die All That Matters The Wolf At Metallica’s..
The Ultimate Metallica Too Much Horror …
METALLICA – A Visual Documentary
Casa Editrice : Omnibus Press
Scritto da : Mark Putterford & Xavier Russell
Data di Uscita : 1992
Lingua : Inglese
Pagine : 273

Questa magnifica avventura targata “Metallica” parte dalla nascita del genere N.W.O.M.B.H. al thrash passando per l’avvento dei “Four Horsemen” , tutto ciò che li ha influenzati e cos’hanno portato sulla scena musicale dal 1982 al 1991 . Un viaggio alla scoperta della storia della band ; dalla nascita ad opera di James & Lars all’avvento di Dave Mustaine , Cliff Burton & Kirk Hammett..Sino all’ultimo arrivato Jason Newsted . Inoltre , chicche da non perdere con molti retroscena degli show ed interviste inedite alla band..Dal periodo dorato di “Master Of Puppets” sino al cambiamento dell’ultima fatica “Metallica” targata 1991 . Un book che merita curiosità

Metallica “la storia , i testi delle canzoni”
Casa Editrice : Rockbooks – Kaos Edizioni Milano
Scritto da : Patrick Gilman
Traduzione di : Alfio Savona
Data di Uscita : Marzo 1993
Lingua : Italiano
Pagine : 171

“Los Angeles , inizio anni ’80 : dall’incontro tra Lars Ulrich & James Hetfield , nasce una nuova band heavy metal chiamata Metallica . Attraverso cinque successive tappe discografiche – Kill’em All , Ride The Lightning , Master Of Puppets , …And Justice For All , Metallica – I Metallica hanno raggiunto i vertici del successo e della popolarità internazionali . Patrick Gilman ricostruisce la prodigiosa avventura della band che ha saputo portare il più violento heavy metal nella compiuta dimensione Rock . “

Metallica Canzoni “Tutti i testi originali , con la Traduzione”
Licenza : Creeping Death Music – Polygram Italia
Casa Editrice : Blues Brothers
Traduzione : Alfio Savona
Data di Uscita : Marzo 1995
Lingua : Italiana
Pagine : 120

Dopo moltissimi gruppi anche i Metallica fanno la loro apparizione nella collana “Blues Brothers” . I testi originali (sino al Black Album del 1991) con traduzioni in italiano

Metallica I Quattro Cavalieri
Casa Editrice : Arcana Editrice
Scritto da : Claudio Cubito & Stefano Pera
Data di Uscita : Maggio 1997
Lingua : Italiana
Pagine : 126

Parte dell’Introduzione : Si fa presto a dire oggi che i Metallica sono delle star , che il loro successo mondiale è ormai un dato di fatto e che possono permettersi qualunque colpo di testa . La realtà storica della band non è certo questa . I Metallica , quartetto di ragazzini Californiani , all’inizio degli anni Ottanta sono stati la più grossa rivoluzione nell’hard rock dai tempi dei Deep Purple & Black Sabbath . La loro importanza è tale che oggi molti sono quelli che li adittano a traditori di certe sonorità con l’evidente sgomento di chi non capisce come sia possibile che il maestro abbandoni il suo allievo . Ma non è così …..

Metallica : The Photographs of Ross Halfin
Casa Editrice : 2.13.61 Publications , Inc.
Foto di : Ross Halfin
Data di Uscita : Giugno 1996
Lingua : Inglese
Pagine : 192

Ross Halfin è uno dei più grandi fotografi Hard Rock della storia .. Oltre all’introduzione scritta da Lars Ulrich , in questo Book Fotografico potrete trovare le foto della band principalmente dell’era Justice / Black Album . In più qualcosa dell’era Ride The Lightning & Master Of Puppets , comprese delle foto del mitico Cliff Burton . Il Book è fuori stampa ma sul web c’è la possibilità di reperirlo . Consigliatissimo ai fans e non della band . Un viaggio visivo che ha dell’incredibile !!

Metallica “testi originali con traduzione ragionata a fronte”
Casa Editrice : Editori Lo Vecchio
Data di Uscita : 2000
Lingua : Italiana
Pagine : 222

Con quasi vent’anni di carriera musicale alle spalle , i Metallica possono tranquillamente essere considerati una delle più famose “Metal Band” del pianeta . Questo volume attraverso i testi , le notizie biografiche e la discografia completa , ripercorre la carriera di una band tuttora in evoluzione , dagli inizi “thrash metal” di album come “Ride The Lightning” e “Master Of Puppets” , fino alle recenti raffinatezze “power rock” di “Load” & “Re-Load”

SO WHAT! The Good , The Mad , and the Ugly
Casa Editrice : Broadway Books New York
Editore : Steffan Chirazi
Data di Uscita : 17 agosto 2004
Lingua : Inglese
Pagine : 273

Il book ufficiale dei Metallica : “SO WHAT! THE GOOD , THE MAD , AND THE UGLY” è qualcosa di assolutamente straordinario… Scritto da Steffan Chirazi , ci immergiamo in undici capitoli che vanno dal ricordo di Cliff Burton all’uscita di St.Anger , attraverso tutto ciò che è capitato dal 1995 al 2003 . Vi è subito un introduzione della band che sancisce l’inizio del viaggio , catapultandoci immediatamente nel ricordo del mito di Cliff Burton per poi passare al “Monster Of Rock” di Donnington 1995 . Infatti , i Metallica , furono chiamati all’ultimo momento come “Headliner” per la scarsa vendita dei biglietti . Gli stessi chiamarono quel concerto ” Escape From The Studio” , visto che erano impegnati veramente nel proprio studio , intenti a registrare il nuovo album “Load” . Passiamo poi ad una rassegna stampa di Lars in “Un giorno nella vita di Bob Rock”…molto divertente… Un lungo servizio prima di Load e post-Load , con interviste inedite alla band . I ricordi ed i cambiamenti di Lars insieme a  suo padre “Torben Ulrich ” ; l’arrivo di Re-Load , Garage Inc. ed S & M . Una bell’articolo riguardante Woodstock 1999 tenutosi a Rome (NY) il 24 luglio ci fa rabbrividire parecchio , visto che fù l’ultimo del “XX secolo” . Viene messa anche in risalto la passione di James per la caccia , passando poi per  il Summer Sanitarium Tour del nuovo millennio e la vicenda Napster (non poteva certo mancare e chi se non Lars a raccontarla?) I tre membri rimasti poi spiegano l’abbandono di Jason all’interno della band per passare ai festeggiamenti per i loro vent’anni di carriera . L’ultima parte và dal viaggio in Siberia di James a caccia di Orsi al suo ricovero in clinica  (intervista con Lars & Kirk durante il ricovero di James e su come la loro vita in un certo senso è continuata) . La famosa lettera di Hetfield “integrale” durante il ricovero in clinica ed il suo ritorno nella band . Non poteva certo mancare l’arrivo di Rob ed il nuovo ciclo della band raccontato da tutti con la giornata a S.Quentino per il video di St.Anger e le date di Fillmore 2003 . C’e sicuramente da estasiarsi nel possedere questa perla della band . Quasi trecento pagine per fa luce su alcuni avvenimenti , più di cinquecento foto per ammirarli in vesti assolutamente inedite . Unico neo ? Non esiste una versione tradotta … ma per chi ha difficoltà con l’inglese sarà uno stimolo per migliorarlo .

Justice For All “la verità sui Metallica”
Casa Editrice : Arcana
Scritto da : Joel McIver
Traduzione di : Giuseppe Marano
Data di Uscita : settembre 2004
Lingua : Italiano
Pagine : 498

“In più di vent’anni di carriera – dagli inizi di Kill’em All e Master Of Puppets – I Metalica si sono conquistati l’indiscusso scettro dell’heavy metal nel mondo , attestandosi tra le pietre miliari della storia del rock . In Justice for All , avvincente biografia – non autorizzata – Joel McIver affonda il bisturi nel mito dei Metallica , non omettendo nulla , nel tentativo di portare a galla tutta la verità sulla band : dagli episodi più noti alle circostanze meno chiare e più spinose , dalle dimissioni del chitarrista Dave Mustaine al caso Napster , dalla tragica morte del bassista Cliff Burton all’ultima defezione di Jason Newsted …..”

METALLICA : This Monster Lives The Inside Story of Some Kind of Monster
Casa Editrice : St. Martin’s Press
Scritto da : Joe Berlinger con Greg Milner
Data di Uscita : 16 novembre 2004
Lingua : Inglese
Pagine : 336

Il Documentario DVD Some Kind Of Monster uscirà qualche mese dopo . In un racconto coinvolgente, Berlinger (insieme al giornalista rock Milner ), descrive le decisioni prese , ed i rischi a loro volta di circa 1.600 ore di riprese in una storia che offrirà un impatto emotivo così grande da non apparire come la realtà . Questo libro dovrebbe essere una lettura obbligatoria per tutti gli aspiranti registi, perché rivela l’enorme differenza tra girare con le telecamere su una situazione artificiosa che pretende di essere la “realtà” e fare invece un cinema verità o un film di saggistica .

Le Canzoni dei Metallica
Casa Editrice : Editori Riuniti
Scritto da : De Paola Maurizio
Data di Uscita : Marzo 2006
Lingua : Italiana
Pagine : 231

Grazie ai milioni di dischi venduti ed una popolarità che si estende in ogni parte del globo , i Metallica sono considerati il gruppo metal più importante degli ultimi vent’anni . La loro storia esemplifica il percorso dell’intero genere musicale , passato dalle cantine agli stadi . Negli anni Ottanta erano considerati gli alfieri della frangia dei duri e puri , nei Novanta hanno arricchito la propria musica di nuove suggestioni , attraendo l’interesse del pubblico più genericamente rock . Una parte del fascino che le composizioni dei Metallica esercitano è attribuibile ai testi . Le loro canzoni sono ricche di immagini suggestive ed inquietanti : rappresentazioni di inferni sulla terra ; misteriosi cavalieri vendicatori ; soldati che combattono sporche guerre ; malati terminali ; viaggi verso l’ignoto . Mettendo in scena tanti e tanti orrori , i Metallica esorcizzano le paure dell’uomo contemporaneo ed esprimono sentimenti di rabbia e ribellione . La storia dei Metallica è anche la storia di un’evoluzione . Col passare degli anni , il quartetto ha reso più vario e ricercato il proprio vocabolario , proponendo testi via via più interessanti . Al passaggio dai temi simili horror e pseudo mistici degli esordi a quelli personali ed introspettivi della seconda parte della carriera è corrisposto il passaggio del loro vastissimo pubblico dall’adolescenza alla vita adulta . Non stupisce il fatto che i fan (anche italiani) non li abbiano mai abbandonati

Metallica Ross Halfin
Casa Editrice : Book Sales Inc.
Foto di : Ross Halfin
Data di Uscita : Marzo 2006
Lingua : Inglese
Pagine : 192

In Aggiornamento

Metallica & la Filosofia
Casa Editrice : Apogeo
Scritto da : William Irwin
Traduzione di : Virginio B.sala
Data di Uscita : 2007
Lingua : Italiano
Pagine : 274

“La musica “non colta” (cioè il pop , il rock e via elencando) è parte integrante della nostra cultura – questa è la musica con cui siamo cresciuti , che ci ha accompagnato e ci accompagna quotidianamente . Ed è ora di non guardarla più con sospetto e magari con un pò di vergogna , come se non si potessero dire cose serie e sensate con queste forme espressive . Questo libro “prende sul serio” una delle band di culto del metal rock , i Metallica : oltre vent’anni di carriera alle spalle , modello di musica “dura” , ma anche impegnata , che ha affrontato temi forti – la guerra , i suoi orrori e le sue conseguenze ; la distruzione dell’ambiente ; la solitudine ; l’indifferenza ; la droga e le dipendenze ; il suicidio e l’eutanasia . Questo libro è una sorta di “prova d’amore” di un gruppo di (relativamente) giovani filosofi , che sono anche fan dei Metallica , e che dalla musica e dalle liriche della band traggono spunto per parlare di filosofia . Una filosofia radicata nella contemporaneità e nella quotidianeità , che riscopre le idee e i testi dei grandi del passato attraverso la riflessione sui problemi e le parole di oggi .”

TO LIVE IS TO DIE : Vita e Morte del bassista dei Metallica Cliff Burton
Casa Editrice : Tsunami Edizioni
Scritto da : Joel McIver
Traduzione di : Giuseppe Marano
Data di Uscita : Settembre 2009
Lingua : Italiano
Pagine : 221

Dal sito di Tsunami Edizioni : I Metallica, al settimo posto nella classifica dei più venduti di sempre in America, sono artisti consumati, ma non è sempre stato così. Una parte significativa della loro esperienza deriva dal triennio che va dal 1983 al 1986, durante il quale la loro musica, un potente thrash metal, si è evoluto da una dimensione amatoriale ad un livello più sofisticato, quasi progressivo, grazie agli insegnamenti del loro bassista, Cliff Burton.
Burton, nato nel 1962 a San Francisco, ha spinto la band verso nuovi livelli grazie alla sua cultura musicale, alla sua abilità compositiva e ad una tecnica fenomenale. Attraverso tre album – Kill ‘Em All (1983), Ride The Lightining (1985) ed il capolavoro assoluto Master Of Puppets (1986) – il contributo di Burton, derivante da un approccio in grado di unire il punk al classico ha guadagnato, in tutto il mondo, il rispetto dei fan come degli altri bassisti. È stato il primo bassista dai tempi di Geezer Butler dei Black Sabbath ad utilizzare il basso come strumento solista, suonando intricati assoli live basati su fughe classiche fino ad incidere una traccia solista sull’album di debutto dei Metallica.
La sua vita fu breve ma autorevole, la sua morte improvvisa e scioccante. A soli 24 anni è morto quando il tourbus dei Metallica si è ribaltato, per ragioni che non sono ancora state accertate, su una remota strada di montagna svedese, alle prime ore del mattino del 27 settembre 1986: è rimasto schiacciato cadendo dalla sua cuccetta fuori da un finestrino. L’autista, che non è mai stato incriminato, ha dichiarato agli altri membri del gruppo che il bus è scivolato su una lastra di “ghiaccio nero”, innescando l’incidente. Il cantante James Hetfield non gli ha mai creduto e ha spesso espresso pubblicamente i suoi dubbi in merito.
Con la morte di Cliff il periodo più acclamato della storia dei Metallica si concluse. Fecero altri album che portarono a vendite enormi, ma per loro stessa ammissione non spinsero più la loro vena creativa come fecero nei primi quattro anni della loro carriera. Nel 2006 un gruppo di fan dei Metallica celebrò la posa di un monumento dedicato a Cliff sul luogo della sua morte: il culto di Burton cresce anno dopo anno, con bassisti di molti diversi stili, anche al di fuori dell’Heavy Metal, che dichiarano apertamente la sua influenza.

Metallica : All That Matters
Casa Editrice : Plexus Publishing
Scritto da : Paul Stenning
Data di Uscita : 1 Febbraio 2010
Lingua : Inglese
Pagine : 320

I Metallica sono una delle band più grandi e importanti del mondo. Formatisi nel 1981 in California , il gruppo heavy metal ha mantenuto il loro status di titani dell’industria musicale per quasi due decenni, attraverso una combinazione di competenze musicali, turismo costante e, soprattutto, capacità di resistenza di fronte alle tragedie della band . Questa è la prima biografia di accesso a tutti i loro dettagli , tutta la storia dalla prima infanzia fino ad oggi sulla base di interviste esclusive con gli stessi membri della band , e le persone più vicine a loro .

James Hetfield: The Wolf at Metallica’s Door
Casa Editrice : Publisher Independent Music Press (United Kingdom)
Scritto da : Mark Eglinton
Data di Uscita : 22 aprile 2010
Lingua : Inglese
Pagine : 256

“Nonostante la storia dei Metallica vada di pari passo con quella di Hetfield, questa biografia si concentra unicamente sul frontman , con delle retrospettive e analisi che costruiscono un quadro dal punto di vista umano e caratteriale di quello che è uno dei più famosi e apprezzati artisti metal . Ma non solo, il libro contiene interviste esclusive con alcuni amici d’infanzia di James , che mai prima d’ora avevano concesso di essere intervistati . Oltre a ciò , nel libro vi saranno anche testimonianze di altre icone metal , come Charlie Benante (Anthrax) , Jerry Cantrell (Alice in Chains) , Rex Brown (Pantera, Down) , Jeff Waters (Annihilator) , Mille Petrozza (Kreator) e tanti altri , tra cui spicca il leggendario cantante dei Testament Chuck Billy . C’è anche un altro fatto da menzionare . Tristemente , entrambi i genitori di James sono morti di cancro . Come gesto di riconoscimento , la casa editrice donerà 25 pence alla ricerca contro il cancro per ogni copia del libro venduta.”

The Ultimate Metallica “Photographs by Ross Halfin”
Casa Editrice : Chronicle Books
Foto di : Ross Halfin
Data di Uscita : Settembre 2010
Lingua : Inglese
Pagine : 232

“Il famoso fotografo Ross Halfin dedica questo book (oltre 250 immagini) alle moltissime foto scattate in venticinque anni di carriera insieme ai Metallica . Halfin praticamente è insieme alla band dagli esordi e di foto famosissime ce ne sono a bizzeffe ; che hanno fatto la storia e che hanno inciso un vero e proprio marchio di fabbrica nell’immagine della band . Una prefazione scritta da Lars Ulrich ci porta ad esaminare una storia che dura da moltissimo tempo . Anche Kirk Hammett alla fine del libro dedica un piccolo pensiero all’amico artista . All’interno anche una lunga intervista a Ross Halfin dall’immancabile Steffan Chirazi (Editore del Magazine So What) . Un Book fotografico per chi ama l’arte , la band e per chi vuole avere nella propria libreria qualcosa di speciale”

Too Much Horror Business by Kirk Hammett
Casa Editrice :
Foto di : Mark Leialoha & Joe Gibbs
Data di Uscita : Settembre 2012
Lingua : Inglese
Pagine : 228

Too Much Horror Business – La Collezione Kirk Hammett . Il primo libro di Kirk mai pubblicato ! Il suo amore per tutte le cose horror è qui documentato , compresa la leggendaria collezione di cimeli che ha accumulato nel corso degli anni .  “Too Much Horror Business” è una splendido book di 228 pagine , con al suo interno più di 300 immagini a colori della raccolta privata di Kirk ed esclusivo set fotografico ad opera di Mark Leialoha e Joe Gibbs. Inoltre , tre lunghe interviste ad opera dello scrittore Steffan Chirazi ,  sull’importanza sin dall’infanzia per Hammett di collezionare tutto questo , più molte didascalie scritte da Kirk per molti oggetti all’interno del libro .

 


   

ZONAMETALLICA V4.0 FAN CLUB UFFICIALE ITALIANO DEI METALLICA #350 Copyright 2006 - 2014 Design by Mariosky Inc.

Powered by Warp Theme Framework
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.